Casa Vacanza La Scisa

  /  Itinerari   /  Itinerario Andria – Trani – Barletta e Canosa
itinerario andria trani barletta e canosa casa vacanze la scisa appartamenti nel salento

Itinerario Andria – Trani – Barletta e Canosa

Circa 60km i pieno Tavoliere percorrendo le strade che collegano i comuni di Trani, Barletta, Andria , Canosa, Cerignola e Orta Nova. Il “Granaio d’Italia”, una terra generosa, dal grano, ai pomodori, al vino. È una delle Zone più ricche di tradizione dal punto di vista enogastronomico. Castelli, chiese e palazzi racchiudono la memoria di eventi capitali: la battaglia di Canne, la dominazione sveva o la Disfida di Barletta, solo per citare gli avvenimenti più importanti.

Da Visitare ad Andria: la Cattedrale (XIISec.), il Duomo(1198), il Palazzo Ceci, il Palazzo Ducale, Il Palazzo Vescovile con all’interno il Museo Diocesano, la Chiesa di Sant’Agostino, la Torre dell’Orologio.

Da Visitare a Trani : l Cattedrale, il Castello Svevo(XIIsec.), la Villa Comunale, Il Monastero e la Chiesa di Santa Maria di Colonna, il Porto Turistico, le edicole sacre sparse nei vicoli del centro storico.

Da Visitare a Barletta:Il Castello Svevo, il Teatro Curci, il Colosso, la Cantina della Disfida di Barletta e a pochi km dal centro abitato , Canne della Battaglia.

Da Visitare a Canosa: la Cattedrale di San Sabino (1080), il Castello(XI sec), il museo Civico, con reperti di età greco romana, la necropoli e la Basilica di Santa Sofia, La Basilica  di San Leucio, il coplesso archeologico del battistero di San Giovann(VI sec.)

Da Visitare a Cerignola : il Duomo, la Chiesa di San Francesco di Assisi, la Chiesa del Carmine(XII sec.), la Chiesa del Padre Eterno e il Palazzo Coccia-Cirillo.

Da Visitare a Orta Nova: il Castello, risistemato da Federico II, attorno al quale sorgeva l’antico borgo e i resti di un’antica cappella eretta in onore del fondatore dell’ordine gesuita, Ignazio di Loyola.

You don't have permission to register
WhatsApp chat